rischio biologico

26 Aprile 2020

Covid-19: il Protocollo della Fase 2

Le parti sociali hanno raggiunto l’intesa, è stato aggiornato il 24 aprile il Protocollo condiviso sulle misure per il contrasto al Covid-19 negli ambienti di lavoro. Le principali novità riguardano: La sospensione temporanea per le imprese che non applicano le regole;La certificazione medica di «avvenuta negativizzazione» e la visita medica a cura del medico competente per il rientro dei lavoratori…Leggi tutto

23 Aprile 2020

Covid-19: Verifiche ATS Insubria sull’applicazione del Protocollo anti-contagio

ATS Insubria, in collaborazione con la Prefettura, ha predisposto un questionario che le aziende in attività della provincia di Como, devono compilare e restituire entro il 30 aprile p.v. per verificare l’applicazione del Protocollo del 14 marzo condiviso con le parti sociali. Confindustria di Como, che ha pubblicato il questionario, ricorda che la prosecuzione delle attività produttive può avvenire solo…Leggi tutto

12 Aprile 2020

Covid-19: le nuove misure nazionali e della regione Lombardia

L'atteso DPCM 10 aprile allunga le misure di contenimento dell’epidemia al 3 maggio e allenta le maglie del lockdown consentendo la riapertura, a partire dal 14 aprile, di alcune attività DI COMMERCIO AL DETTAGLIO E DI SERVIZIO ALLA PERSONA non considerabili di prima necessità individuate negli ALLEGATI 1 Commercio al dettaglio e 2 Servizi per la persona. L'ALLEGATO 5 riporta…Leggi tutto

8 Aprile 2020

Covid-19: come capisco se una mascherina è conforme alla normativa?

I DPI, compresi i facciali filtranti (mascherine FFP), ai sensi della normativa vigente devono essere marcati CE (i facciali filtranti in particolare secondo la norma UNI EN 149:2009). In deroga alla marcatura CE dei DPI è stata prevista una validazione da parte dell'Inail. I prodotti validati in deroga nell’attuale stato di emergenza non saranno marcati CE. Lo stesso vale per…Leggi tutto

6 Aprile 2020

Protocollo Covid-19: il questionario di auto-valutazione richiesto da ATS Milano

ATS Milano sta inviando alle aziende attive sul territorio un questionario di auto-valutazione on line per rilevare la conformità dei protocolli di sicurezza richiesti per la gestione degli ambienti di lavoro (Protocollo Covid-19). Per sapere cosa sono i Protocolli-Covid-19 LEGGI QUI. Il questionario inviato dall'ATS consiste in una quarantina di domande volte a verificare l'attuazione da parte delle aziende delle…Leggi tutto

2 Aprile 2020

Covid-19: il datore di lavoro deve aggiornare il DVR?

In riferimento alla richiesta di chiarimenti rispetto gli adempimenti datoriali in materia di sicurezza e salute riconducibili all'emergenza coronavirus, il Datore di Lavoro non deve aggiornare il Documento di valutazione dei rischi ma identificare e descrivere, coinvolgendo RSPP, medico competente e RLS, le misure messe in atto per il contrasto e contenimento del contagio nella propria azienda. In data 14…Leggi tutto

23 Marzo 2020

COVID-19: DPCM del 23 marzo e Ordinanza della Regione Lombardia

Facciamo chiarezza sul contesto normativo in relazione alla gestione dell’emergenza Coronavirus, sia a livello nazionale che a livello regionale (Lombardia). Sul tema COVID-19, sabato la regione Lombardia ha emesso l’Ordinanza n° 514; a poche ore di distanza il Presidente del Consiglio dei Ministri annuncia ed in seguito promuove ulteriori misure con il DPCM 22 marzo 2020. Entrambi i testi confermano…Leggi tutto

21 Marzo 2020

COVID-19: Raccomandazioni operative per tecnici verificatori e manutentori di apparecchiature elettromedicali

In questo periodo di emergenza sono numerose le professioni in prima linea e a rischio; una di queste è quella dei tecnici verificatori e manutentori di apparecchiature elettromedicali. Per tutelare queste figure professionali, e fare chiarezza sulle misure di prevenzione e protezione che devo adottare quando intervengono sulle apparecchiature, è stata emanata un apposita circolare dal Ministero della Salute. La…Leggi tutto

11 Marzo 2020

Covid-19: è pandemia, Conte annuncia la chiusura di tutti i negozi tranne farmacie e alimentari

Dopo la firma del DPCM del 9 marzo 2020, il cosìdetto decreto #iorestoacasa e le dichiarazioni del direttore dell’OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus  «Non possiamo dirlo abbastanza forte, o abbastanza chiaramente, o abbastanza spesso: tutti i paesi possono ancora cambiare il corso di questa pandemia». Giuseppe Conte in diretta Facebook dichiara: "In Italia chiusi tutti i negozi tranne alimentari e farmacie,…Leggi tutto

8 Marzo 2020

Covid-19: decreto 8 marzo 2020

Nel cuore della notte il Presidente del Consiglio dei Ministri ha approvato il DPCM 8 marzo 2020 con le nuove misure di contenimento dell'emergenza Coronavirus valide fino al 3 aprile. Leggi qui il DPCM 8 marzo 2020. Coinvolta pesantemente la Lombardia e le provincie di Modena, Parma,  Piacenza, Reggio nell'Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Alessandria, Asti,    Novara, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli, Padova, Treviso, Venezia.…Leggi tutto